Il nuovo modello OT/24 per le istanze che verranno inoltrate nel 2017

INAIL pubblica a Luglio 2016 il nuovo modello OT24 per l’anno 2017, mediante il quale chiedere la riduzione del premio per avere effettuato degli interventi migliorativi in materia di prevenzione, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Tale modulo viene aggiornato ogni anno, modificato ogni volta allo scopo di adeguare gli interventi alla situazione reale evidenziata dagli eventi accaduti agli assicurati.

La pubblicazione del modello consente alle imprese di verificare quali siano le condizioni e gli interventi che permettono l’accesso alla riduzione del premio per l’anno precedente a quello in cui si effettua la domanda.

 pdfQuestionario Autovalutazione OT24

 

Poiché gli interventi che consentono l’accesso alla riduzione devono essere effettuati entro il 31.12.2016 (salvo particolari eccezioni legate alle certificazioni) l’immediato esame del modello consentirebbe l’attuazione delle misure entro il termine previsto per l’accesso alla riduzione.

La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori anno del periodo, calcolati per singola voce di tariffa, secondo lo schema seguente:

Lavoratori-anno               Riduzione

fino a 10                              28%

da 11 a 50                            18%

da 51 a 200                         10%

oltre 200                              5%

Le aziende in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa ed in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro (pre-requisiti), possono presentare domanda.

La domanda deve essere inoltrata esclusivamente in modalità telematica attraverso i Servizi online del portale Inail, entro il 28 febbraio (29 febbraio in caso di anno bisestile) dell’anno per il quale la riduzione è richiesta.

Il fac-simile del modello di domanda è disponibile nella sezione Modulistica insieme alle relative Istruzioni per la compilazione.

pdf MODELLO OT24 2017

L’Inail individua per ogni intervento la documentazione ritenuta probante circa l’attuazione dell’intervento dichiarato. A pena di inammissibilità, la documentazione probante deve essere presentata unitamente alla domanda, entro il termine di scadenza della stessa.

Premesso che il punteggio da raggiungere con gli interventi di miglioramento deve essere pari a 100, è possibile raggiungere tale cifra sommando più interventi migliorativi effettuati, o mettere in opera un unico intervento che garantisca il totale dei 100 punti. A titolo di esempio, l’azienda potrebbe aver adottato o mantenuto un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro certificato BS OHSAS 18001:07 da enti di certificazione accreditati, e solo questo sarebbe sufficiente ad accedere all’agevolazione.

L’Inail, entro i 120 giorni successivi al ricevimento della domanda, comunica all’azienda il provvedimento adottato adeguatamente motivato.